Trattamento termico per leghe di nichel

Il processo di trattamento termico delle leghe di nichel comprende generalmente tre processi di riscaldamento, conservazione del calore, e raffreddamento, e talvolta ci sono solo due processi di riscaldamento e raffreddamento. Questi processi sono connessi e ininterrotti.
Riscaldamento
Riscaldamentoè uno dei processi importanti del trattamento termico. Esistono molti metodi di riscaldamento per il trattamento termico dei metalli. Il primo utilizzo del carbone e del carbone come fonti di calore, quindi l'applicazione di combustibili liquidi e gassosi. L'applicazione dell'elettricità rende il riscaldamento facile da controllare e non c'è inquinamento ambientale. Queste fonti di calore possono essere utilizzate per il riscaldamento diretto o indiretto mediante sale fuso o metallo, o anche particelle galleggianti.
Quando il metallo viene riscaldato, il pezzo in lavorazione viene esposto all'aria e spesso si verificano ossidazione e decarburazione (ovvero, il contenuto di carbonio della superficie delle parti in acciaio viene ridotto), il che ha un effetto molto negativo sulle proprietà superficiali del parti dopo il trattamento termico. Pertanto, i metalli dovrebbero solitamente essere riscaldati in un'atmosfera controllata o in atmosfera protettiva, sale fuso e sottovuoto e anche i metodi di rivestimento o imballaggio possono essere utilizzati per la protezione e il riscaldamento.
La temperatura di riscaldamento è uno dei parametri di processo importanti del processo di trattamento termico. La selezione e il controllo della temperatura di riscaldamento è la questione principale per garantire la qualità del trattamento termico. La temperatura di riscaldamento varia in base al materiale metallico in lavorazione e allo scopo del trattamento termico, ma viene generalmente riscaldata al di sopra di una certa temperatura di transizione caratteristica per ottenere una struttura ad alta temperatura. Inoltre, la trasformazione richiede un certo tempo. Pertanto, quando la superficie del pezzo metallico raggiunge la temperatura di riscaldamento richiesta, deve essere mantenuta a questa temperatura per un certo periodo di tempo per rendere coerenti le temperature interne ed esterne e completare la trasformazione della microstruttura. Questo periodo di tempo è chiamato tempo di attesa. Quando vengono utilizzati il ​​riscaldamento ad alta densità di energia e il trattamento termico superficiale, la velocità di riscaldamento è estremamente veloce e generalmente non c'è tempo di mantenimento, mentre il tempo di attesa del trattamento termico chimico è spesso più lungo.

Calmati

 

Raffreddamentoè anche un passaggio indispensabile nel processo di trattamento termico. Il metodo di raffreddamento varia da processo a processo e l'importante è controllare la velocità di raffreddamento. Generalmente, la ricottura ha la velocità di raffreddamento più bassa, la velocità di raffreddamento normalizzata è più veloce e la velocità di raffreddamento di tempra è più veloce. Tuttavia, ci sono requisiti diversi a causa dei diversi gradi di acciaio. Ad esempio, l'acciaio duro cavo può essere temprato alla stessa velocità di raffreddamento della normalizzazione.

Tempo post: Apr-12-2021